Musica e allegria: torna la Festa della Rocca

La Rocca di Vobarno
La Rocca di Vobarno (BATCH)
Massimo Pasinetti07.09.2017

Un appuntamento che si ripete puntuale dal 1946, coinvolgendo associazioni, giovani e cittadini. Torna a Vobarno la Festa della Rocca, che taglia il traguardo dell’edizione numero 72. Il via questa sera, alle 20.30, all’insegna della musica. Mentre domani si proseguirà, sempre alle 20.30, con il teatro: in scena «Bresciani a New York», commedia brillante interpretata da giovani e non dell’oratorio. Sabato alle 14.30 il torneo di Playstation riservato agli specialisti del gioco Fifa, seguito alle 15 dal torneo di scacchi per ragazzi a cura dell’associazione «Torre e Cavallo». In serata, alle 20.30, la rassegna di canti «La Pigna d’Oro».

DOMENICA, alle 14.30, toccherà ancora agli amanti della Playstation sfidarsi a suon di gol e rovesciate, mentre alle 20.30 è prevista la serata canora «Un’avventura cantare per Battisti». Lunedì, giornata clou della Festa della Rocca, il torneo di scacchi per ragazzi entrerà nella fase conclusiva e decisiva, mentre alle 16 in punto è prevista l’esibizione dei ragazzi della scuola di musica «L’Altradanza» di Elena Grande. In serata, alle 20.30, il concerto del Corpo Bandistico Sociale di Vobarno.

Il tutto mentre al Santuario della Madonna della Rocca, ogni giorno sia alle 8 che alle 20, saranno celebrate le messe dedicate alla Vergine.

In occasione della festa poi sarà aperta e visitabile la mostra «Ghira na ‘olta… Vobarno nel passato», esposizione fotografica allestita e curata dall’associazione «Facciamo rivivere Vobarno» e ospitata negli spazi della biblioteca. Stasera alle 20.30 l’inaugurazione. Poi la mostra resterà aperta fino a venerdì 29 negli orari della biblioteca, con anche l’apertura straordinaria dalle 16 alle 19 domenica 10 e lunedì 11, e con serata speciale giovedì 14 alle 20.30 per la proiezione del filmato sulla Val Degagna «Tra storia e natura», realizzato da Renato Aramini su testi di Adelmo Colombo.

Condividi la notizia