Le Dissonanze invita tutti alla scoperta della musica

M.PAS. 09.10.2018

C’è ancora tempo per iscriversi ai corsi della scuola diffusa «Le Dissonanze» che anche quest’anno trasformerà la Valsabbia in una valle della musica. Grazie a questa realtà è possibile imparare a suonare a Idro, Casto, Odolo, Sabbio Chiese, Vestone e Vobarno; ma anche nella valtrumpina Lodrino. Il direttore dell’attività formativa è Sergio Passerini, e ancora una volta, ravvivando una tradizione iniziata nel 1990, sovrintende al nuovo progetto «Scuola di musica in Vallesabbia» patrocinato dalla Comunità montana e dai Comuni coinvolti con stage per ogni gusto ed età. I corsi (non esistono limiti d’età per iscriversi) possono essere individuali (in 30 lezioni) o collettivi (in 10), e vanno dalla musica classica (canto e chitarra, flauto traverso, organo liturgico, pianoforte classico e jazz, violino e strumenti a fiato) a quella leggera (basso elettrico, batteria, canto, chitarra (acustica moderna, elettrica moderna o flamenca), passando per pianoforte moderno, strumenti a fiato, tastiere elettroniche e storia della musica. Per farsi avanti bisogna rivolgersi alle biblioteche comunali coinvolte, scrivere all’indirizzo scuolaledissonanze alice.it o telefonare al 338 8603013. •