Il parcheggio Campi Grandi passa di mano

A.GAT.11.03.2018

Capitolo chiuso, almeno per ora, in attesa degli esiti del ricorso al Tar firmato da una dozzina di aziende della zona: il parcheggio pubblico di via Campi Grandi, in zona artigianale, è stato suddiviso in due lotti e venduto per 291mila euro: 151mila il lotto A (comprato da Giovanni Cavalleri) e 140mila il lotto B (comprato da Giuseppina Poli). Parte di quanto incassato, circa 250mila euro, come riferito dall’assessore Damiano Giustacchini, verrà reinvestito per interventi sulla viabilità e sulla riqualificazione urbana. LA VENDITA del parcheggio aveva scatenato non poche polemiche: il primo bando era andato deserto, mentre le aziende del circondario avevano fatto ricorso al Tar. Il secondo è andato a buon fine, con il parcheggio (da 2225 metri) appunto venduto in due lotti distinti. Dibattito rovente anche l’altra sera in consiglio e scintille tra il capogruppo di minoranza Diego Segala e il sindaco.