Progetto rospi, due gemelli creano la campagna estiva

Leonida e Teodoro con alcuni mini rospi nel secchiello
Leonida e Teodoro con alcuni mini rospi nel secchiello
10.07.2018

Si chiamano Leonida e Teodoro, e sono due gemelli di Idro di appena due anni e mezzo che hanno iniziato davvero prestissimo a prendersi cura dell’ambiente che li circonda. In questi giorni speciali per la piccola fauna del territorio, poco dopo essere scesi dal letto al mattino fanno un giro attorno a casa per una missione molto speciale: raccogliere decine di piccolissimi rospi comuni che hanno concluso la metamorfosi. Gli anfibi lunghi meno di un centimetro e appena usciti dal lago stanno cercando un posto riparato in cui svilupparsi, e rinforzando senza saperlo la storica edizione di Idro del «Progetto rospi», attiva ormai da 25 anni e arricchita da 11 dal coinvolgimento di bambini e maestre della scuola elementare del paese, Leonida e Teodoro danno loro una mano mettendoli in un secchiello e portandoli al sicuro nel bosco. È una notizia bellissima, frutto dell’ormai lungo coinvolgimento nella campagna di salvataggio primaverile dei rospi di non poche famiglie della cittadina, e quindi della diffusione di una sensibilità ambientale oggi sempre più preziosa. •

Primo Piano
 
L’OPERAZIONE. Scattano 4 arresti. Il saccheggio di cavi aveva creato disagi nella circolazione dei treni. Caccia ai ricettatori

Furti di rame e ferrovie in tilt La banda di ladri al capolinea

Condividi la Notizia