Gavardo, Serle e Vallio: un weekend imperdibile

AL.GAT. 03.08.2018

L’estate valsabbina entra nel vivo con un lungo weekend di eventi, dalla «capitale» Gavardo fino a Serle e Vallio, dalla sagra più classica al concerto all’alba, la festa in piazza e una (quasi) inedita cena sotto le stelle. Penna e taccuino per non perdersi neanche un appuntamento. Nella piazza di via dell’Elmo a Soprazocco di Gavardo inizia stasera la «Festa d’estate», tre giorni di musica e stand gastronomici al via già dalle 18 con un happy hour tra pirli e birre. Il programma: stasera dj set crossover dagli anni ’70 a oggi, domani il live dei Riproduzione casuale, musica pop rock, domenica «I soliti sospetti». Tutte le sere cucine scatenate, con due piatti speciali: stasera polenta taragna, domenica lo spiedo. Sempre a Gavardo, ma in piazza Zanardelli, va in scena domani sera la seconda «Cena sotto le stelle» organizzata dall’associazione «Quelli di piazza Zanardelli e via Capoborgo»: aperitivo dalle 18, cucine aperte dalle 19 (con angolo vegano), menu e offerte speciali nei locali del centro, mercatino vintage e modernariato, spettacolo di cabaret con Gigi Rock (ex Zelig), gran finale in musica con gli Alterego. Due gli appuntamenti anche a Serle, con una dedica speciale alla piccola Iushra scomparsa il 19 luglio: da stasera si rinnova l’appuntamento con la Festa di San Gaetano della frazione Castello, nel 71esimo della parrocchia. Fino a domenica musica e stand gastronomici. Domani l’atteso concerto all’alba davanti al monastero di San Bartolomeo, il punto più alto dell’Altopiano di Cariadeghe: le note suoneranno già dalle 5, ingresso libero, colazione a 5 euro. Appuntamento in quota anche a Vallio, ma domenica mattina sulle pendici del monte Ere, con la tradizionale festa degli alpini: alle 10.30 ritrovo al rifugio, alle 11.30 l’alzabandiera, poi messa e show del coro La Valle, alle 12.30 il pranzo e alle 17 l’ammainabandiera. •