Cambio al vertice e cantieri
Casa di riposo in movimento

La Casa di riposo di Esine
La Casa di riposo di Esine (BATCH)
11.04.2017

Un nuovo direttivo e lavori in corso: è una primavera di grandi movimenti nella Casa di riposo di Esine. Caterina Massoli è la nuova presidente della Rsa Fondazione onlus «Ninj Beccagutti», e con lei siederanno nel direttivo per il prossimo quinquennio il vice Virgilio Stofler e i consiglieri Andrea Fedriga, don Giovanni Giacomelli e Virna Zamboni.

La neoeletta, che in precedenza occupava la carica di vicepresidente (quando alla guida c’era Andrea Fedriga), si augura di «poter proseguire nel mandato per realizzare la mission a cui questa struttura e coloro che vi operano si richiamano: l’attenzione alla persona e quindi il rispetto della sua dignità come fondamento di tutte le attività erogate, la capacità di coltivare rapporti con il territorio e il mantenimento, il miglioramento e il potenziamento delle infrastrutture».

Il passo conclusivo del saluto si riferisce ai lavori di ampliamento in corso alla Rsa esinese e che entro l’inizio dell’estate si concluderanno con l’inaugurazione di un nuovo nucleo «la cui finalità però non si concretizzerà in un aumento dei posti letto ma in una omogeneizzazione degli spazi comuni nei tre nuclei già esistenti», spiega la neo presidente», con la realizzazione di nuove sale e soggiorni più ampi.

Entro il mese prossimo, poi, la Fondazione arriverà anche alla certificazione seguendo la norma Uni En ISO 9001:2015 seguendo la normativa di qualità di settore 10881 (Servizi assistenza residenziale agli anziani). L.RAN.

Condividi la notizia