Favole attorno al rifugio
«Malga Stain» fa il pieno

La giornata delle favole al rifugio Malga Stain
La giornata delle favole al rifugio Malga Stain (BATCH)
06.09.2017

Gli ingredienti di una giornata di successo? Cielo terso, aria frizzante che spegne il Sole troppo caldo delle ultime settimane e un panorama mozzafiato che solo la montagna sa regalare. Poi la tranquillità di un posto di fronte alla cima Adami e un prato su cui sdraiarsi. Tutti questi elementi si sono combinati domenica attorno al rifugio Malga Stain, sul terriorio di Edolo, nell’edizione zero di «Lettura in quota»: un pomeriggio all’insegna delle fiabe inventato per avvicinare bambini e famiglie alla montagna senza fare troppa fatica.

Raggiungibile in 45 minuti a piedi dal parcheggio sulla strada per il monte Colmo, il rifugio (a nuova gestione) sta appunto facendo sperimentare la montagna a tutti o quasi con tante iniziative che non si spengono con l’estate che se ne sta andando. Potrebbe infatti fare presto un bis il pomeriggio di letture a cura di Alessio Domenighini, che domenica ha coinvolto adulti a bambini con «La montagna delle tre grotte», una merenda rustica in compagnia.

La prossima data è al vaglio degli organizzatori, che nel frattempo gestiscono il «Settembre in quota» col rifugio sempre aperto. C.VEN.

Condividi la notizia