Darfo riletta dai clic
La prima del circolo
incorona Fedriga

La celebre cupola di Boario nello scatto di Germano Fedriga
La celebre cupola di Boario nello scatto di Germano Fedriga
04.11.2017

Non è certo un luogo nascosto di Darfo quallo che l’occhio attento di un fotografo amatoriale è riuscito a scovare. Ma nella cupola Marazzi in bianco e nero c’è tutta la storia della città, valorizzata da un gioco di luci, ombre, prospettiva e architettura.

Il primo concorso fotografico del circolo «Grandangolo» si è chiuso con la vittoria di Germano Fedriga, che ha realizzato la prima e la seconda foto in classifica incantando la giuria e battendo Alberto Ducoli, che si è aggiudicato il gradino più basso con una suggestiva immagine di Capo di Lago by night.

Cinquantadue le istantanee arrivate al circolo per «Darfo in uno scatto», il concorso inserito nel mese di «Del bene e del bello» dedicato alla valorizzazione di piccoli e grandi scorci della città. Dieci in totale quelle menzionati dalla giuria, esposte con tutte le altre nella chiesetta dell’ex conventone per una giornata all’insegna del territorio.

Il lago Moro, le terme, le vie più note, ma anche scorci meno conosciuti, agglomerati di case, chiese e parchi: i fotografi sono riusciti a vedere quanto di bello Darfo ha da offrire in termini di paesaggio, storia e cultura. C.VEN.

Condividi la notizia