Scorci dalla rocca:
un concorso social
per rilanciare Breno

13.08.2017

Nei mesi scorsi ci aveva provato attraverso quella che potremmo definire persuasione filmica, facendo realizzare un breve video nel quale si è cercato di sottolineare il bello di Breno; i motivi per i quali vale la pena di vivere qui. Adesso, con l’operazione «Castel contest», il sindaco Sandro Farisoglio e la sua giunta ritentano la strada della promozione della cittadina seguendo un altro percorso; sempre per immagini ma affidato alla creatività di un numero potenzialmente illimitato di persone.

LO STRUMENTO è rappresentato da un concorso riservato agli appassionati di innovazione e social media che mette al centro il castello, un bene culturalmente e turisticamente primario. «Dallo scorso mese di luglio sulla Torre Canevali della rocca è stata installata una webcam che trasmette la visione panoramica del centro abitato del paese - ricorda il sindaco -, dall’area attigua a piazza Mercato spaziando dal Monte Alta Guardia fino al Pizzo Badile. L’invito rivolto a tutti è di raccontare attraverso le immagini le mille sfaccettature del castello, cercando un punto di vista alternativo».

Per partecipare al «Castel contest» gli interessati devono postare un’immagine originale e inedita su Instangram con il tag Comune di Breno e Webcam Valle Camonica, e per farlo hanno tempo fino al 20 agosto. Una commissione giudicatrice farà una valutazione degli scatti e selezionerà le tre immagini migliori. La proclamazione del vincitore avverrà sabato 26 agosto alle 20,45 e il primo classificato si aggiudicherà una cena per due persone nella torre del castello, il secondo un ciondolo con raffigurato il profilo della rocca e una cassa di birra che spetterà anche al terzo classificato.

«Questa operazione si è resa possibile grazie alla proposta di Webcam Valle Camonica - spiega l’assessore al Turismo Lucia Botticchio -; è un nuovo tassello per promuovere Breno impiegando diverse strategie: dal recente video promozionale che sta raccogliendo successo all’impiego dei social; e ora alla presenza della webcam piazzata sulla fortezza». L.RAN.

Condividi la notizia