Acquisti con il premio «Gratta lo sconto» vola

La locandina promozionale dei commercianti brenesi
La locandina promozionale dei commercianti brenesi (BATCH)
Luciano Ranzanici 13.03.2018

Appena presentata (è la seconda volta) ha subito registrato un interesse decisamente superiore a quello dell’esordio. Ed è proprio il consenso ottenuto rispetto alle adesioni dello scorso anno (quando gli esercizi iscritti erano stati solamente 15) a confortare gli organizzatori, a Breno, della seconda edizione di «Gratta lo sconto». In questo momento sono 22 i commercianti della cittadina che a partire da questo venerdì e fino a tutto il mese di maggio consegneranno un buono ai clienti che avranno fatto acquisti nei rispettivi negozi. Il voucher consentirà a queste persone di poter vincere un buono spese del valore variabile da 2 a 300 euro spendibile in ognuno dei punti vendita presenti nel circuito. «ABBIAMO rilanciato un’iniziativa che serve a creare un legame nel tessuto commerciale brenese, perché se un cliente vince in un esercizio può usare il buono anche in un altro negozio: il nostro obiettivo è la promozione del commercio di vicinato brenese, incentivando i clienti a scegliere la loro cittadina per i rispettivi acquisti», commenta il presidente della Pro loco Emanuele Ongaro, che ha presentato «Gratta lo sconto» nella sala consiliare con il sindaco Sandro Farisoglio e con i rappresentanti dei commercianti. Proprio il primo cittadino è intervenuto per promuovere a sua volta questa iniziativa, e ne ha approfittato per ricordare che per questo settore vitale la sua amministrazione comunale ha ideato un bando mirato al miglioramento degli esercizi di via Mazzini. Una operazione che verrà estesa ad altre vie di Breno grazie all’incremento del plafond reso possibile attingendo agli oneri di urbanizzazione. Intanto, domenica 25 in coincidenza con la celebre «Fera de la spongada» i commercianti proporranno una svendita speciale di fine stagione dei loro prodotti. •