Ferragosto in stile antico
tra anguria, musica live
ed escursioni in seggiovia

Borno rispolvera il «rito estivo» dell’anguriata di Ferragosto
Borno rispolvera il «rito estivo» dell’anguriata di Ferragosto (BATCH)
13.08.2017

Sarà una alleanza tra Pro loco, Comune, commercianti e gruppo alpini ad animare il Ferragosto di Borno. Che eccezionalmente, perché non è semplice come sembra unire idee, obiettivi e scelte, propone quindi un unico calendario di eventi per le giornate clou dell’estate. Dopo le manifestazioni lungo tutta una stagione, in occasione delle quali ognuno, secondo le proprie sensibilità e attitudini, ha proposto qualcosa per ravvivare l’estate di residenti e turisti, ecco spuntare la locandina che sorprende tutti, proprio perché fatta nel segno dell’unità. Due giornate con quattro proposte per tutti i gusti. Domani si aprirà con la serata in piazza animata da dj e shiuma party dalle 20, mentre martedì toccherà ai mercatini dell’artigianato dalle 9 in piazza Giovanni Paolo II, alla merenda con un’anguriata per tutti al ritmo della musica proposta dal dj Tony Tranquillo e alla serata con il concerto dei Fomenjuna, un rock band che propone cover di Ac/Dc, Led Zeppelin, Joe Cocker, Prince, Deep Purple e Doors.

UN FERRAGOSTO esplosivo l’hanno già soprannominato, «un bel risultato - commenta il presidente della Pro loco Gian Luca Zorzi -, siamo veramente soddisfatti. Questo è il frutto di un lungo lavoro». Ma anche di una Borno che sta per cambiare, con l’associazione che riunisce gli albergatori che grazie al confronto e all’unità sta esportando la destinazione e inizia a vedere i primi risultati, come il soggiorno di alcuni turisti brasiliani, e con i giovani che si stanno facendo spazio con nuove attività, tante idee e la voglia di non abbandonare la montagna.

Un paese che sta registrando il tutto esaurito per queste due settimane centrali di agosto. Anche la seggiovia che resterà aperta tutti i giorni fino al 27 «sta vivendo l’estate migliore degli ultimi anni - assicura il presidente Matteo Rivadossi -. Se i numeri resteranno questi saremo davvero soddisfatti della stagione». C.VEN.

Condividi la notizia