Un Consiglio rovente
sul «caso assessori»

20.07.2017

Si riunisce questa sera alle 19,17 il Consiglio comunale di Rovato, che si aprirà con la surroga di Gianbattista Botticini, del Pd, che ha rinunciato al seggio lasciato libero da Mara Bergomi, che si è dimessa per la sua attività professionale: subentrerà come consigliere il quarto dei non eletti, alla prossima seduta.

Dopo la verifica degli equilibri di bilancio e dopo la seconda modifica al piano delle alienazioni, la quarta variazione di bilancio, il Consiglio discuterà dell’ipotesi di acquisto di azioni di Cogeme.

Il momento più caldo sarà quello delle interpellanze e delle interrogazioni delle minoranze che chiederanno chiarimenti sulla parere del ministero degli interni sui debiti di due assessori che, avendo degli «arretrati» nei confronti del Comune, sarebbero incompatibili con la carica. Angelo Bergomi, del Pd, ha anticipato: «Ci aspettiamo dal sindaco risposte sulla dichiarazione di incompatibilità per due assessori comunali certificata dal Ministero dell’Interno. La chiarezza è dovuta ai cittadini». G.C.C.

Condividi la notizia