Nigoline amplia il cimitero Pronte tombe e nuovi loculi

Il cimitero di Nigoline
Il cimitero di Nigoline (BATCH)
F.SCO.10.03.2018

Timoline di Corte Franca ha ultimato i lavori di completamento del cimitero della frazione per un costo di 128mila euro. «L’intervento - spiega l’assessore ai Lavori pubblici e all’urbanistica Dario Lazzaretti - ha riguardato la parte sud del camposanto. Sono stati realizzati 128 loculi nuovi, 24 ossari, 3 tombe di famiglia, il giardino interno è stato dotato di vialetti per la manutenzione e valorizzata la zona esterna del cimitero con l’intonacatura ex novo di tutto il muro perimetrale e la sistemazione degli spazi esterni. Nella zona interna che separa la zona storica da quella nuova è stata valorizzata una parte coperta che può essere utilizzata per celebrazioni varie». «Vista la richiesta di tombe di famiglia avanzate dalla popolazione, a breve - assicura L’assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica - sarà indetta l’asta per l’aggiudicazione delle tre tombe nuove realizzate: una da 8 loculi e due da quattro, cosa che del resto era già stata fatta per la prima trance di lavori. La nostra amministrazione - aggiunge l’amministratore franciacortino - conta di incassare la somma di 60.000 euro da riutilizzarsi per il finanziamento della variante al Pgt e per interventi sul cimitero di Nigoline, bisognoso di lavori di manutenzione. Con questa opera sono terminate le opere di ampliamento dei quattro cimiteri del Comune di Corte Franca, coordinati dal sottoscritto durante il mandato amministrativo dal 2006 al 2011 e l’attuale: per i futuri bisogni di sepoltura si interverrà con il ripristino dei loculi esistenti le cui concessioni sono scadute». •