Appartamento
in fiamme,
un ustionato

L’esterno dell’appartamento annerito dall’incendioL’arredamento dell’abitazione divorato dalle fiamme
L’esterno dell’appartamento annerito dall’incendioL’arredamento dell’abitazione divorato dalle fiamme
P.BUI.22.06.2018

L'allarme è scattato poco dopo le 19.30 quando, oltre al fumo, si sono alzate in via Zara le grida di un uomo di 54 anni intrappolato dalle fiamme nel suo appartamento. Sono stati attimi di paura quelli vissuti ieri sera a Chiari, lungo la via che corre parallela ai binari della ferrovia, zona di case popolari. Alla richiesta di aiuto i vicini hanno immediatamente chiamato il 112. Dopo pochi minuti, parsi interminabili, via Zara è stata raggiunta dai Vigili del Fuoco di Chiari e di Brescia - che hanno evacuato la palazzina - dalle ambulanze, dai carabinieri Chiari e dagli agenti di Polizia Locale.

TUTTI MOBILITATI per salvare il 54enne che dall'appartamento posto al piano rialzato non riusciva ad uscire. Arrivare alla porta d'ingresso probabilmente gli è stato difficoltoso, viste le fiamme che velocemente hanno divorato i locali interni. Nessuna possibilità di raggiungerlo dalla finestra esposta su via Zara, che per sicurezza è dotata di grate. Solo l'intervento dei Vigili del Fuoco è stato risolutivo, ma quando è stato portato fuori dall'appartamento il 54enne era non solo intossicato, ma anche ustionato. Con l'ambulanza è stato immediatamente portato all'ospedale di Chiari ma in serata è stato necessario il trasferimento al reparto ustionati dell’ospedale di Torino. Le sue condizioni sono gravi. L’appartamento colpito è stato dichiarato inagibile. Resta da accertare la causa che ha scatenato il rogo.