Altra auto in fiamme Ma dopo il piromane forse è un incidente

La Volkswagen incenerita nella notte, forse per autocombustione
La Volkswagen incenerita nella notte, forse per autocombustione
AL.ROM. 11.10.2018

Questa volta potrebbe trattarsi di un caso, un incidente, un’autocombustione. I carabinieri della Compagnia di Chari stanno comunque indagando per capire come mai, ancora una volta, un’auto abbia preso fuoco a Provaglio d’Iseo: è questo il paese dove la scorsa settimana un piromane era stato arrestato, colto in flagrante, mentre incendiava due vetture posteggiate. Ma adesso? L’episodio è successo intorno alle 19.30 di martedì sera, in via Combattenti: gli abitanti hanno notato le fiamme avvolgere la Golf di colore bianco e hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Da Sale Marasino sono giunti i volontari del 115, che hanno spento il rogo. La scorsa settimana era stato identificato e portato in carcere il piromane 39enne, italiano e residente in zona, che, in diverse notti - aveva dato fuoco ad almeno due auto, mentre su altre due, nelle vicinanze dell’ultima auto bruciata, erano stati ritrovati gli inneschi. •