I razziatori di galline scatenati

V.MOR. 12.01.2019

Ladri di polli scatenati nella Bassa occidentale. Nell'ultima settimana sono state prese di mira tre cascine tra Pontevico e Alfianello. L’ultimo raid risale all’altra notte quando è scattata una razzia di galline in un pollaio domestico di Chiesuola. Altri furti simili erano stati registrate nei paesi confinanti. Ad Alfianello, mercoledì sera i ladri sono scappati con una dozzina di galline. Ma l'obiettivo dei ladri, che in tutti i colpi messi a segno sono entrati in azione nelle ore notturne, non sono soltanto le galline. Infatti, proprio nella cascina presa di mira ad Alfianello, hanno rubato perfino due vacche che a quanto pare sono state caricate su un camion per il trasporto di bestiame. SI STANNO DUNQUE moltiplicando nel territorio della Bassa questo genere di furti e difficilmente, chi sta subendo del genere, denuncia la scomparsa di 10 galline o 2 mucche alle forze dell'ordine. Al di là dei furti, che nella maggior parte colpiscono galline destinate a finire in pentola, ciò che preoccupa i proprietari delle cascine è la presenza nelle loro tenute di malviventi che agiscono con una certa disinvoltura. © RIPRODUZIONE RISERVATA