Musica, teatro e tanta allegria per una serata a tinte svedesi

M.BEN.07.09.2018

Fika è un sostantivo, un verbo, ma soprattutto un modo di vivere tipico degli svedesi che amano incontrarsi con gli amici e con i colleghi dopo il lavoro. Un po’ l’equivalente del tè del tardo pomeriggio per gli inglesi. Per un americano la fika svedese è paragonabile al coffee break, la nostra pausa caffè. A Nave, invece, è il nome della serata proposta per domani, a partire dalle 19, al parco del Garza dalla Consulta della cultura del Comune con DreaMusical Teatro, ProTeatro e NaturaLounge bar. L’invito è quindi quello di recarsi al parco con la propria famiglia e con gli amici, con i vicini o i colleghi per condividere un picnic sul prato, ascoltare buona musica e partecipare a una rappresentazione teatrale. Il tutto illuminato da disegni di luci a cura di DreaMusical Teatro. Sarà possibile portare da casa la cena e il necessario per un picnic a regola d’arte (coperte, plaid e cuscini), oppure prenotare un cestino completo di tovaglia e cena per due al NaturaLounge bar (informazioni al 328 0297327). Durante la cena Alessio Martin eseguirà dal vivo brani indie in versione acustica. Alle ore 21.30 comincerà lo spettacolo teatrale «Shosholoza! O fim de uma viagem é apenas o começo doutra» di e con Michele Senici, ProTeatro Progetti & Produzioni, che consiste in letture sul tema del mare, del partire e del tornare. •