Muore nel sonno
a 18 anni. L’autopsia
farà chiarezza

Magda Francesca Nyczak
Magda Francesca Nyczak
15.02.2019

Sarà l’esito dell’autopsia eseguita ieri pomeriggio a fare piena luce sulle cause e le circostanze del decesso di una diciottenne di Concesio trovata senza vita nel letto della «casa famiglia» che la ospitava da qualche mese. Stando alla prima ricostruzione, l’educatrice della struttura di accoglienza, insospettita dal fatto che la ragazza non si fosse ancora alzata, è entrata nella camera trovando Magda Francesca Nyczak esanime. Subito è scattato l’allarme: sul posto sono intervenuti i carabinieri e una autoambulanza, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Su disposizione del pm di turno, la salma è stata trasferita all’ospedale Civile, dove è stato effettuato l’esame autoptico per stabilire cosa abbia strappato alla vita la ragazza. Stando ai primi riscontri medici effettuati nelle ore successive alla tragedia a Magda Francesca Nyczak sarebbe stata vittima di un malore. Le cause del decesso insomma sarebbero del tutto naturali. Ultimati gli accertamenti medico-legali è stata fissata la data dei funerali che si svolgeranno martedì pomeriggio alle 15,30 nella parrocchia di Sant’Andrea di Concesio, il paese in cui abita la sorella della vittima Claudia. Il corteo funebre partirà dall’ospedale Civile. Al termine della funzione, Magda Francesca Nyczak sarà tumulata al cimitero della Stocchetta in città. Oltre alla sorella, la 18enne lascia la mamma Monika che sta rientrando in queste ore dalla Germania, il papà Maurizio, il cognato David e le nipotine Giulia e Athena. • © RIPRODUZIONE RISERVATA