Scontro tra vicini

10.04.2018

L’annuncio dell’apertura di una Casa del commiato ha fatto insorgere anche un gruppo di famiglie residenti a Piffione, frazione di Borgosatollo. La richiesta, avanzata da un’agenzia di onoranze funebri, ha già incassato tutti i pareri positivi. In discussione tuttavia non c’è il legittimo diritto di impresa, quanto l’opportunità di collocare la camera ardente in un rione residenziale. Resta da capire se e quali ricadute potrà avere sull’iter autorizzativo la sentenza pronunciata dal Consiglio di Stato per Villa Carcina