Rubano croce dal cimitero
e la abbandonano in strada

La croce trovata conficcata nella «buca» delle lettere a Toscolano
La croce trovata conficcata nella «buca» delle lettere a Toscolano
05.11.2017

Inqualificabile gesto vandalico al cimitero di Toscolano Maderno, dove la solita «mano ignota» ha oltraggiato le sepolture dei defunti con una sfrontatezza incredibile, proprio in questi giorni dedicati al ricordo dei propri cari

Ieri mattina in via Promontorio un residente, uscendo di casa ha notato nella cassetta delle lettere posizionata a bordo strada, una croce in legno. Era stata asportata proprio dal campisanto: si tratta di una croce di quelle «provvisorie», piantata a terra nei cimiteri in attesa della lapide definitiva. Qualcuno, nottetempo, la strappata dal cimitero e se l’è portata in giro, fino a conficcarla all’interno dell’apertura metallica per imbucare la corrispondenza.

L’episodio è stato immediatamente segnalato alle forze dell’ordine con la speranza di risalire, magari con l’ausilio delle telecamere della zona, agli autori dell’ignobile bravata. Purtroppo nessuno dei cimiteri comunali è dotato di sistema di videosorveglianza, e anche nel recente passato sono stati consumati episodi di vandalismo, furti di fiori e oggetti depositati dai parenti sulle tombe. L.SCA.

Condividi la notizia