Indumenti per gli orfani
nel segno di San Martino

L’area della parrocchia e dell’oratorio di San Martino, a Gargnano
L’area della parrocchia e dell’oratorio di San Martino, a Gargnano
10.11.2017

Come sempre Gargnano celebra il patrono San Martino dividendo la ricorrenza in due appuntamenti, un po’ come fece il santo cavaliere che divise il suo mantello con un povero infreddolito.

Domani avverrà la tradizionale raccolta di indumenti per chi ha bisogno, mentre domenica sono in programma le celebrazioni religiose e l’antichissima fiera in corso di svolgimento in piazza e sul lungolago.

SEGUENDO il copione consolidato negli anni, alle 15 i ragazzi ritireranno i sacchi gialli (distribuiti in precedenza cas aper casa) prelevando così gli indumenti donati, nei vari punti di raccolta allestiti nelle chiese e gli oratori comunali, al piazzale della Caserma Magnolini, lido e piazza di Villa, piazza di Gargnano, case popolari di Bogliaco e Gargnano.

SARÀ in ogni caso consentito, per chi vorrrà donare, anche l’utilizzo di sacchi di altro tipo. L’iniziativa di solidarietà quest’anno è un gesto per i bambini nepalesi, a sostegno dell’orfanatrofio «Rainbow Children home» a Pokhara nel lontano Nepal. L.SCA.

Condividi la notizia