Un caso di sospetta meningite
dietro la morte di uno studente

Nonostante il prodigarsi dei medici il 22enne è morto in ospedale
Nonostante il prodigarsi dei medici il 22enne è morto in ospedale
09.11.2017

Si allunga l’ombra della meningite sul decesso improvviso di 22enne residente in città. Lo studente è morto ieri pomeriggio all’ospedale Civile dove era stato ricoverato martedì in preda a un rialzo febbrile e a una forte emicrania. Sospetta sepsi meningococcica è il referto dei medici che ha spinto la Ats a far scattare il protocollo di allerta sanitaria. Nelle ore successive al decesso a titolo precauzionale e seguendo il protocollo di prevenzione, sono state sottoposte a profilassi anti-contagio le persone entrate in contatto con la vittima.11

Condividi la notizia