«Il Fiocco di neve» rilancia e ora punta a ritornare sul podio

La sfida della pizza continua
La sfida della pizza continua
09.09.2018

«Il Fiocco di neve» di Montecampione non demorde e punta al vertice della classifica della sfida per «La Pizzeria dell’anno» lanciata da Bresciaoggi. I tagliandi con i quali i lettori esprimono le loro preferenze nelle ultime 48 ore hanno portato la pizzeria camuna appena un gradino sotto il podio, sorpassando al quarto posto «Cimpizzeremo» di Gussago. Nessuna variazione da registrare per ora fra i primi tre: «la «Luce sul lago» di via Marchesini a Manerba mantiene il primato, ma è insidiata a pochissima distanza dai «Prati Verdi» di via Fiume Oglio a Pontoglio. Al terzo posto resiste «Il Veliero» di Malonno, rivelazione dell’ultima settimana. NELLA TOP TEN mantiene il sesto posto un’altra pizzeria camuna: «Piz Bon» di viale Derna a Edolo. Subito alle spalle è in forte ripresa l’«Oasi» di via Viganovo a Leno. All’ottavo posto consolida la posizione «Da Ezio» di via Corobbiolo a Lonato. Confermati anche il nono posto per la «Torretta» di via Cappellettra a Rò di Montichiari. Al decimo balza invece la pizzeria «Stop & Go» di via Roma a Marone che raddoppia abbodantemente i voti, scala ben sette posizioni e sorpassa «La Sfiziosa» di Gargnano. Segue al dodicesimo posto «Da Maddalena» di via Oberdan, alle Bettole di Castenedolo. Al tredicesimo c’è la pizzeria «Agerola» di via Marconi a Serle, seguita dalla pizzeria «Stella Alpina» di Val Dorizzo a Bagolino, «Edoné» di Roè Volciano, «La Casetta» di via Tartaglia, a Brescia, «La piazzetta» di via Foina a Monticelli Brusati, e poi via via, tutte le altre fra le quali «Vesuvio» di via Mezzocolle a Desenzano del Garda, «Crotte» di via Crotte a Brescia, «Il Sorriso» di via Mazzini a Calcinato, «Charlie One» di via Galilei 114 a Brescia, «La Fornace» di via XXV Aprile ad Artogne, «Piccolo Lord» di via Nazionale a Piamborno, «Gustosamente Vegan» di via San Zeno in città, «Le Due Magnolie» di Piamborno di Piancogno, «La Funivia» di Brescia. •