CidneOn, dopo l’esordio è assalto al Castello

Istallazioni «ipnotiche»I partecipanti all’Instameet nell’ambito di  CidneOn
Istallazioni «ipnotiche»I partecipanti all’Instameet nell’ambito di CidneOn (BATCH)
J.MAN.12.02.2018

L'esordio è stato un successo. E il bis? Pure. Assalto al Castello, parte seconda: dopo un'oretta abbondante erano già 10.000, ieri sera, i visitatori di CidneOn (28697 in chiusura), il Festival Internazionale delle Luci di Brescia, giunto alla sua seconda edizione e in programma sino al prossimo sabato 17 febbraio. Un conteggio destinato ad aumentare per tutta la serata - l'evento è visitabile ogni giorno dalle 18.30 alle 24, con ultimi ingressi alle 22.30 -, in linea con quanto sancito dal «sacro» contatore ufficiale nella nottata inaugurale. «La progressione è stata costante - svelano gli organizzatori - e già alle ore 20 eravamo a 15.000 presenze, con una media confermata di circa 5.000 visitatori presenti, in contemporanea, all'interno del maniero». Promossa a pieni voti quindi la chiave magica anti-ingorghi, che al prezzo di 8 euro ha consentito (e consentirà nei prossimi giorni) di snellire le lunghe file che caratterizzarono la prima edizione, un anno fa: tutte le informazioni per l'acquisto e le modalità di ingresso sono disponibili sul sito cidneon.com. E pollice alto anche per la nuovissima uscita, l'imponente Light Tower che conduce i visitatori nel parcheggio accanto al Bar Chalet, consentendo di utilizzare il ponte principale per il solo ingresso. Dentro la vera rivelazione: 19 installazioni curate da artisti di ogni nazionalità, sotto la direzione dell'associazione Cieli Vibranti. Da segnalare in particolare, nella domenica bresciana, l'evento #instaMEET, con la partecipazione di un nutrito numero di fotografi e influencer social che contribuiranno ulteriormente a spargere il nome CidneOn nella rete.

PER DOMANI, invece, è prevista la replica di una gradita visita: come un anno fa gli atleti della Germani Basket Leonessa visiteranno le mura illuminate del Castello, mischiandosi con il pubblico in mezzo a giochi di luce e installazioni. Uno stimolo in più per prepararsi alla salita sul colle e visitare l'evento, che è promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus.

Condividi la notizia