Trasporto degli anziani
l’Anc è in prima linea

13.03.2016

La disponibilità dei volontari della sezione «Brigadiere Giovanni Lai» dell'Associazione nazionale carabinieri in congedo ha consentito al Comune di varare un servizio per il trasporto di ammalati e diversamente abili nelle strutture ospedaliere e cliniche del Bresciano.

L’opportunità va a coprire una necessità molto sentita sul territorio. La convenzione è stata sottoscritta dall'assessore ai Servizi Sociali, Omar Tomasoni e Antonio Anni, presidente dell’Anc di Manerbio. L’accordo che resterà in vigore per tutto il 2016 e prevede un contributo dell'Amministrazione comunale di 2.000 euro per le spese del pagamento pedaggi autostradali , parcheggi e manutenzioni varie del mezzo di trasporto. Alla luce del nuovo impegno l’associazione punta a reclutare altri volontari. Le persone interessate a dedicare al prossimo qualche ora del proprio tempo posso rivolgersi alla sede dell’Anc in via Palestro a Manerbio aperta il giovedì e il sabato dalle ore 20,30 alle 22,30.F.PIO.