Calcinato L’ala nuova del municipio pigia sull’acceleratore Cantiere al rush finaleCalcinato | Calcinato

L’ala nuova del municipio pigia sull’acceleratore Cantiere al rush finale

L’ala nuova del municipio di Calcinato è oramai ultimata
L’ala nuova del municipio di Calcinato è oramai ultimata
F.M. 02.08.2018

In pieno centro a Calcinato da qualche settimana procedono con rapidità i lavori di finitura degli esterni della nuova ala del municipio, che da cinque anni in Piazza Aldo Moro è stato esteso dall’amministrazione comunale alla nuova ala nell’edificio denominato «ex Filanda», alle spalle dell’immobile municipale, ma collegato. Dopo l’ultimo ampliamento il piano terra ospita la stazione della Polizia locale e gli uffici dei servizi sociali (luoghi fortemente frequentati dal pubblico) ed è dotato di ingressi indipendenti dallo spazio circostante esterno, con accessi diretti alle funzioni, mentre al primo piano ci sono gli uffici politico-amministrativi e la segreteria, al secondo piano gli uffici tecnici, al piano interrato l’archivio. Un ampliamento che ha messo a disposizione dell’ente spazi indispensabili per assolvere al meglio le funzioni degli uffici che nella storica sede erano ormai alle strette e in evidente carenza di alternative. A COORDINARE l’intervento di completamento dell’opera è l’assessore ai lavori pubblici Nicoletta Maestri che spiega: «È già stata realizzata la finitura e la pavimentazione della passerella di collegamento pedonale tra l’edificio nuovo e la piazza Aldo Moro ed è in corso la posa della copertura. Sul lato sud del municipio, in via XX Settembre saranno successivamente realizzati altri parcheggi di servizio - aggiunge - mentre in prospettiva futura si prevede la finitura della facciata in vetrata serigrafata con piloni di metallici di sostegno e intelaiamento». I lavori termineranno entro la fine di agosto. Concludendo, Maestri si dichiara «fiera di consegnare alla comunità un edificio che non è solo la sede dei nostri uffici comunali, ma soprattutto dell’Unità di crisi locale della Protezione Civile, una struttura strategica, in grado di affrontare e gestire al meglio eventuali emergenze o calamità naturali sul territorio». © RIPRODUZIONE RISERVATA