Bagnolo, un corso del Cfp offre nuovo personale per le case di riposo

I promotori del progetto formativo e assistenziale
I promotori del progetto formativo e assistenziale
C.REB. 11.07.2018

Ampliare l’offerta formativa del Cfp aiutando le case di riposo della Bassa a trovare personale qualificato. Sembra una sintesi perfetta quella trovata a Bagnolo, rappresentata dal nuovo corso per ausiliario socioassistenziale che prenderà il via a settembre, e che è stato presentato ieri dagli ideatori del progetto: Angelo Chiari, presidente della Fondazione Paolo VI di Bagnolo (responsabile della Rsa), Giovanni Carilli, coordinatore di sede del Centro di formazione professionale «Canossa», e il sindaco bagnolese Cristina Almici. Il nuovo corso sarà per ora aperto a 25 partecipanti e sarà ospitato dalle aule del Cfp; ma prevede anche esercitazioni pratiche degli studenti nella Paolo VI, nella «Nobile Maggi», la Rsa di Seniga, nella casa di riposo di Manerbio e nella «Beata Cristina» di Calvisano. L’obiettivo è poi quello di espandere il progetto iniziale, creando una vera e propria «rete» per l’alternanza scuola lavoro. «Questa iniziativa, che si spera possa diventare stabile e duratura, offre una risposta al crescente bisogno delle strutture per anziani di personale qualificato in grado di svolgere l’importante compito richiesto - ha commentato Cristina Almici -, e allo stesso tempo, pur essendo una piccola goccia nel mare, mette a disposizione uno strumento in più nella lotta alla disoccupazione». IL CORSO (800 ore suddivise tra 350 di teoria, 100 di esercitazioni e 350 di tirocinio) prevede lezioni dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 20, e il sabato dalle 8.30 alle 13.30. Il costo? 1.530 euro. Gli organizzatori stanno studiando soluzioni personalizzate per il pagamento rateale, mentre la Paolo VI sta cercando di individuare forme per offrire contributi agli iscritti. Al termine del percorso, col progetto «Dote unica lavoro», i diplomati potranno essere inseriti in una struttura del territorio per un tirocinio di sei mesi retribuito con 400 euro mensili. E potranno partecipare al corso per operatore socioassistenziale completando la preparazione. Per saperne di più 030 6822353 o segreteriabagnolo@cfpcanossa.it.