A Roccafranca cantieri aperti
per installare
la fibra ottica

09.11.2017

In questi giorni a Roccafranca si sta concretizzando una svolta importante nel campo delle telecomunicazioni: sta arrivando la fibra ottica, e la novità non è passata inosservata. Anche per le modalità con cui Telecom ha affrontato il potenziamento. Sono stati infatti moltissimi gli automobilisti e i pedoni che attraversando l’abitato hanno potuto osservare una scena unica all’altezza dell’incrocio tra via San Gervasio e via Marconi. Un crocevia trafficatissimo nel cui centro nel cui centro si è piazzato con un personalissimo laboratorio un lavoratore che, per conto di Telecom e con tanto di «scrivania», si è messo letteralmente a «tessere» le fibre ottiche, sistemandole in vista della prossima attivazione, con un lavoro certosino durato diverse ore.

Una scena che ha provocato stupore e curiosità nei passanti. Il tecnico si è infatti piazzato in mezzo alla strada, schermato, si fa per dire, da tre piccole transenne biancorosse che ne delimitavano il laboratorio. Oltre la nota di colore, la notizia è che finalmente la prima azienda di telecomunicazioni in Italia ha messo mano al potenziamento della rete anche a Roccafranca. E non è poco, visto che questo, come altri Comuni della zona è al centro di una protesta degli utenti per i disagi causati dall’Adsl. Telecom ha confermato i problemi presenti nella Bassa promettendo un potenziamento a partire da dicembre. Potenziamento che pare allineato anche con i recenti lavori sulla linea a fibra ottica, e che dovrebbe essere affiancato da un miglioramento delle linee con diverse modifiche nelle cabine presenti.M.MA.

Condividi la notizia