L’Eccellenza ripartirà con 12 squadre

A.D. 17.06.2018

Mancano poco più di 90 giorni al primo kick-off della nuova stagione, ma mentre i dodici club d’Eccellenza si godono le vecenze, il lavoro per le società non si limita al mercato. IL PROGETTO d’istituzione della nuova Lega, obiettivo primario della prossima stagione per rilanciare la massima categoria italiana, prosegue il suo viaggio e nella prossima settimana è in programma una riunione di gruppo per iniziare a preparare i compiti della stagione che verrà. E al tavolo serviranno due sedie in più, perché in virtù della promozioni di Valsugana e Verona il numero della partecipanti è salito a dodici e, grazie ai quattro turni in più in calendario, la prossima annata d’Eccellenza si profila essere come una delle più avvincenti di sempre. Allo stesso tempo, la scalata di padovani e scaligeri, che hanno avuto la meglio nelle finali contro Piacenza e Cus Genova, ha spostato l’egemonia del rugby italiano ancora di più verso il Veneto. Oggi sono ben sei su dodici i club che provengono da est, con Padova che avrà perfino il lusso di poter contare su un primo storico derby. •

Primo Piano
 
L’OPERAZIONE. Scattano 4 arresti. Il saccheggio di cavi aveva creato disagi nella circolazione dei treni. Caccia ai ricettatori

Furti di rame e ferrovie in tilt La banda di ladri al capolinea

Condividi la Notizia