Ospitaletto battuto
nella sfida tra regine

Erika Pionelli, la più produttiva in attacco contro Udine
Erika Pionelli, la più produttiva in attacco contro Udine
06.11.2017

L’Abm Sossi cede lo scettro al Città Fiera Martignacco. Le ragazze di Bonfadini, in corsa, fino a ieri, con le udinesi (erano prime alla pari) devono arrendersi per 1-3 e incassare così la prima sconfitta stagionale. «Avevamo di fronte una signora squadra – ammette Bonfadini - Completa, combattiva. Sapevamo che sarebbe stata dura e abbiamo fatto quello che potevamo. Sono comunque soddisfatta di come le ragazze hanno tenuto nei momenti difficili».

Sono le ospiti a partire con il piede giusto: si allontanano sullo 0-3 e sul 3-8. Il Vinilgomma tenta di controbattere e recupera qualche punto (6-9), ma il Martignacco difende bene e rimane minacciosa a muro fino a a toccare l’11-16. Gli attacchi di Udine trovano spazio nel campo avversario (14-18, 16-20); Bonfadini cambia Casali su Gotti e Guerini su Marini, ma il Città riesce sempre ad avere l’ultima parola: anche quella del 18-25. Il secondo parziale è più equilibrato (4-4, 3-3), ma le udinesi continuano a martellare in attacco e allungano fino al 16-12. L’Ospitaletto commette qualche errore, Molinaro mette a terra una palla dopo l’altra (7-16). Le locali tentano di stare a galla con un mani out e un attacco di Pionelli, ma il Martignacco difende bene a rete: Marini segna, con un attacco dal centro, il 17-24, l’errore di Gotti consegna poi il set sul 17-25. Nel terzo parziale il Vinilgomma parte a mille: aggiusta difesa e attacco e vola dall’8-4 al 16-10, fino a salire sul 20-14.

Ma le avversarie riducono gli errori e si avvicinano fino al 24-23. Pionelli ha sangue freddo, e il suo pallonetto chiude sul 25-23. L’Ospitaletto passa in vantaggio anche all’inizio del quarto parziale (12-9), ma le avversarie risalgono fin sul 13-18. Il loro gioco a rete è più deciso e concludono sul 20-25.B.M.

Condividi la notizia