Montichiari, dopo Lorini l’addio è anche alla B

S.M.21.07.2018

Le premesse non erano buone, ma nessuno si aspettava che il Montichiari, dopo il ritiro del Noleggio Lorini, non si iscrivesse al campionato di serie B maschile. E dire che c’era parecchio entusiasmo e ottimismo in società nel volersi iscrivere e disputare un campionato, pur ridimensionando gli obiettivi, in grado di ben figurare. Invece, nell’elenco delle squadre suddivise negli otto gironi della B maschile il Montichiari non figura. «C’è rammarico e delusione – ammette il direttore tecnico Coffetti -. Ci abbiamo provato, ma non abbiamo trovato dall’ambiente economico quella risposta che serviva per continuare questa avventura. Abbiamo così deciso di concentrare le nostre forze sui campionati di C, D e giovanile, settori che sappiamo fare meglio». In B c’è invece il neo promosso Valtrompia Concesio che è stato inserito nel girone B insieme a Scanzorosciate, Grassobbio, Mantova, Milano, Bresso, Vittorio Veneto, Powervolley, Concorezzo, Brugherio, Bolzano, Trentino, Verona e Ongina. Vinilgomma Ospitaletto, Ieso Serrature Pisogne e Bedizzole sono invece regolarmente iscritte al campionato di B1 femminile e inserite tutte e tre nello stesso girone insieme ad Argentario Trento, Volano, Ata Trento, Castelfranco Veneto, Carinatese, San Donà, Castel D’Azzano, Vicenza, Udine, Talmassons e una squadra da ripescare. In B2 femminile, Gussago e Mazzano sono nello stesso girone C insieme a Volta Mantovana, Porto Mantovano, Bolzano, Riva del Garda, Valsugana, Rovereto, Cerea, Spakka Verona, Peschiera, Noventa e Quartesolo. •