La giovane Sanitars
non riesce a rialzarsi:
quarto ko consecutivo

Valeria Favalli (Sanitars)
Valeria Favalli (Sanitars)
05.11.2017

Quarta gara del campionato di B2 femminile e quarta sconfitta per la Sanitars. A Maclodio la giovane formazione di D’Auria subisce il quarto 3-0 della stagione, questa volta contro le bergamasche del Paleni Casazza, e rimane da sola in fondo alla classifica del girone C senza punti né set vinti.

È sufficiente poco più di un’ora al Casazza per aggiudicarsi il confronto e incassare tre punti senza trovare troppa opposizione sulla sua strada. Nei primi due set la superiorità delle bergamasche è sin troppo evidente e le ragazze della Sanitars non trovano armi sufficienti per contrastarle (25-12 e 25-13). Nel terzo set c’è più battaglia, anche se la ricezione tocca il punto più basso (16% di perfezione) così come anche l’attacco (19%).

La squadra di D’Auria, dopo un inizio balbettante (5-8), va addirittura per la prima volta in vantaggio per 16-15 e gioca punto a punto fino al 20-21. La Sanitars comincia ad assaporare il gusto di poter vincere almeno un set, ma le bergamasche non ci stanno, assestano ricezione e difesa, chiudendo a proprio favore anche il terzo set (25-22). Maclodio resta così a bocca asciutta. S.M.

Condividi la notizia