Il Milan segna in extremis Genoa ko, due gol annullati

Il gol di André Silva al 94’
Il gol di André Silva al 94’ (BATCH)
12.03.2018

Andrè Silva all’ultimo secondo regala la vittoria al Milan che batte il Genoa di misura espugnando così il Ferraris, sale al sesto posto in classifica e si avvicina alla zona Champions. Merito soprattutto di Suso, forse l’unico dei suoi a crederci sino alla fine, che al termine di quello che sembrava ormai un pareggio, ha inventato il cross perfetto. Gattuso si affida a Kalinic. Ballardini risponde con la coppia Pandev-Galabinov. È il Genoa subito aggressivo con i rossoneri che giocano i primi minuti soprattutto di rimessa. Milan però con il passare del tempo cresce e al 9’ sfiora il vantaggio grazie a Kalinic. Il suo sinistro trova però pronto Perin che salva in due tempi. La gara è aperta e giocata a ritmi bassi da entrambe le compagini. A far sussultare i tifosi ci pensa un gol annullato per fuorigioco, bandierina alzata dell’assistente e conferma del Var, a Calhanoglu nel finale di tempo. Formazioni confermate e Genoa subito aggressivo ad inizio ripresa con Donnarumma chiamato alla parata da Pandev dopo appena un minuto. Rossoblù che all’ottavo passano anche in vantaggio con Rigoni di testa ma dopo l’intervento del Var la rete viene annullata. Ma è Suso a cinque secondi dalla fine dei quattro minuti di recupero ad inventare il cross perfetto per Andrè Silva che di testa segna il suo primo gol in serie A e regala ai suoi i tre punti ed un sesto posto in solitario.