Il Brescia sbanca
Pescara con i gol
dei «magnifici 3»

Capitano Caracciolo guida la festa
Capitano Caracciolo guida la festa (FOTOLIVE)
28.10.2017

Il Brescia di Pasquale Marino sbanca l’«Adriatico» e si rilancia nella classifica di serie B. Decisivo il nuovo assetto tattico, con Machin e Ferrante alle spalle di Caracciolo. Non a caso i tre marcatori dell’incontro.

Contro il Pescara dell’ex Zdenek Zeman, la squadra biancazzurra sblocca il risultato nel primo tempo grazie a Machin e poi legittima il successo nella ripresa con le reti dell’Airone e di Ferrante, concedendo pochissimo agli avversari. Secondo successo consecutivo per il Brescia, che nel prossimo turno ospiterà il Venezia al Rigamonti.

PESCARA-BRESCIA 0-3

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Perrotta (30’ st Elizalde sv), Mazzotta; Coulibaly (40’ pt Palazzi), Carraro (23’ st Valzania), Brugman; Mancuso, Pettinari, Benali. In panchina: Antonino, Crescenzi, Balzano, Coda, , Fornasier, Kanoutè, Capone, Del Sole, Ganz.

Allenatore: Zeman

BRESCIA (3-4-2-1): Minelli; Somma, Gastaldello, E. Lancini; Cancellotti, Bisoli, Martinelli, Furlan; Ferrante (38’ st Torregrossa sv), Machin (40’ st Longhi); Caracciolo (45’ st Di Santantonio). In panchina: Andrenacci, Pelagotti, N. Lancini, Coppolaro, Ndoj, Cortesi, Rinaldi, Rivas, Baya

Allenatore: Marino

ARBITRO: Abbattista di Molfetta

RETI: 37’ pt Machin, 18’ st Caracciolo, 20’ st Ferrante

NOTE: spettatori 7.000 circa. Ammoniti E. Lancini, Valzania, Bovo per gioco scorretto. Angoli 6-2 per il Pescara. Recuperi: 3’, 1’.

Condividi la notizia