Grazie ad Altobelli e Baresi anche Brescia nella storia

IL CAPITANO. Dino Zoff alza la Coppa del Mondo ripetendo il gesto dell’11 luglio 1982 a Madrid, dopo la finale vinta per 3-1 contro la Germania Ovest. Zoff era il capitano dell’Italia allenata dal grande Enzo BearzotI CAMPIONI. Ciccio Graziani, Alessandro Altobelli, Beppe Bergomi, Paolo Rossi, Marco Tardelli e, seminascosto, Lele Oriali: sono alcuni dei campioni del Mondo del 1982 che mostrano orgogliosi il Collare d’Oro del ConiI BOMBER. Paolo Rossi e Alessandro Altobelli di nuovo in coppia come nella finale di Madrid. Con la Germania Ovest segnarono entrambi: Pablito l’1-o di testa, Spillo il 3-0 dopo aver scartato il portiere Schumacher
IL CAPITANO. Dino Zoff alza la Coppa del Mondo ripetendo il gesto dell’11 luglio 1982 a Madrid, dopo la finale vinta per 3-1 contro la Germania Ovest. Zoff era il capitano dell’Italia allenata dal grande Enzo BearzotI CAMPIONI. Ciccio Graziani, Alessandro Altobelli, Beppe Bergomi, Paolo Rossi, Marco Tardelli e, seminascosto, Lele Oriali: sono alcuni dei campioni del Mondo del 1982 che mostrano orgogliosi il Collare d’Oro del ConiI BOMBER. Paolo Rossi e Alessandro Altobelli di nuovo in coppia come nella finale di Madrid. Con la Germania Ovest segnarono entrambi: Pablito l’1-o di testa, Spillo il 3-0 dopo aver scartato il portiere Schumacher (BATCH)
20.12.2017

Inevitabilmente la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, la massima onoreficienza dello sport italiano assegnata dal Coni, diventa la celebrazione del trionfo della Nazionale di calcio ai Mondiali di Spagna ’82. E grazie ad Alessandro Altobelli e Franco Baresi, anche Brescia fa parte della storia più bella