Dovizioso, il sogno è vivo
Marquez deve inseguire

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso
29.10.2017

Per vincere il mondiale in Malesia, Marc Marquez dovrà sudare. Non tanto per il gran caldo, quanto perché Andrea Dovizioso si è messo in testa che i 25 punti di Sepang sono alla sua portata. E con un successo del romagnolo targato Ducati, lo spagnolo della Honda dovrà arrivare almeno secondo per fregiarsi del sesto titolo in carriera, il quarto in MotoGp.

Risultato non così scontato per il leader della classifica iridata che apre la terza fila, mentre Dovizioso chiude la prima. Tra i due contendenti un trio formato dalle Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales, più l’altra Ducati ufficiale di Jorge Lorenzo. Tutta gente assai coriacea, non facile da passare. Che costringerà Marquez a forzare e prendere dei rischi. Il sabato di Dovizioso poteva essere ancor più luminoso se - proprio sul finire della Q2 - non fossero arrivati gli squilli di Pedrosa e Zarco, che gli hanno sfilato pole e seconda posizione in griglia.

Condividi la notizia