Delio Gallina in sella
con otto nuovi innesti per un 2018 da sogno

Amine Galdoune: confermato
Amine Galdoune: confermato
28.10.2017

 Archiviato un 2017 da incorniciare la Delio Gallina Colosio Eurofeed ha già provveduto a completare i ranghi per la prossima stagione. Il patron Delio Gallina e il team manager Cesare Turchetti hanno confermato sette corridori per il 2018: Mattia De Mori, Amine Ahmed Galdoune, Filippo Tagliani, Raffaele Radice, Mario Meris, Flavio Peli e Thomas Calzaferri. Elementi che insieme hanno totalizzato 14 delle 23 vittorie conquistate in Italia e all’estero in questo anno solare.

Il settebello confermato costituirà lo zoccolo duro della formazione di Botticino e farà da apripista agli otto nuovi arrivati, soprattutto giovani: scelta oculata in prospettiva. Cesare Turchetti ha pescato dal Veneto Davide Bauce (ex Borgo Molino Rinascita) ed Ettore Pozza, compagno di squadra di Bauce tra gli juniores. Da Pesaro sono approdati al team bresciano Fabrizio Capodicasa e Marco Cecchini, quest’anno all’Aran Cucine, insieme a Francesco Zandri proveniente da Monte Porzio. Da Montegranaro in provincia di Ascoli Piceno è stato prelevato Francesco Di Felice, mentre da Morrovalle (Macerata) Francesco Pirro. Nikolas Huber proviene da Lavis, in provincia di Trento.

È rimasta vuota la casella del secondo straniero che, con ogni probabilità, arriverà più avanti. Nikolay Shumov, splendido vincitore del Città di Brescia emigrato verso altri lidi, verrà sostituito da un altro pezzo da novanta.

Delio Gallina è convinto che anche il 2018 riserverà gradite sorprese. «Nel 2016 siamo riusciti a stupire vincendo molto anche al cospetto di avversari di grande qualità. Quest’anno ci siano migliorati ulteriormente e intendiamo alzare l’asticella per rimanere il più possibile in alto dove l’aria è migliore. Ringrazio i corridori che ci hanno lasciato e auguro ai nuovi di ottenere i risultati che si prefiggono». A.MAS.

Condividi la notizia