Con la Piton il cross ritorna di moda

La formazione della Piton con i suoi giovani pronti a stupire RODELLA
La formazione della Piton con i suoi giovani pronti a stupire RODELLA
25.10.2017

Il ciclocross torna di moda nel Bresciano dopo alcuni anni di oblio: grazie alla sensibilità e disponibilità della Cicli Piton di Travagliato è stata varata una nuova formazione che sarà presente a tutti gli appuntamenti con l’obiettivo di non fare soltanto atto di presenza.

L’azienda di Travagliato da sempre al vertice della produzione con clientela sparsa in tutta Europa, dopo aver rivolto l’interesse verso gli specialisti della strada e della pista, qualche tempo fa ha aperto una finestra sul ciclocross che nella nostra provincia vanta trascorsi importanti.

Il progetto della Cicli Piton è quantomai intrigante, perché agli ordini del supervisore Cristian Cominelli (azzurro ciclocross e mtb con un pedigree da sballo) e dei tecnici Paolo Zanesi, Giuseppe Rodella (azzurro tra i professionisti) e Federico Tabaglio giostreranno da un capo all’altro della stagione invernale gli esordienti Manuel Franzosi, Luca Furlan, Valerio Zanardini e Nicolò Corsi; gli allievi Giorgia Ruffo Stefanini, Greta Tebaldi, Riccardo Perani, Davide Giaretto, Davide Maccarinelli e il figlio d’arte Kevin Rosola Pezzo; gli juniores Sebastiano Tabaglio, Daniele Tedoldi e Davide Maccabiani. Praticamente sarà presente in tutte le categorie giovanili. Sara Pitozzi dell’azienda di Travagliato è felicissima di questo progetto e guarda avanti: «Quando Riccardo Perani ci ha parlato di questo progetto lo abbiamo sposato in toto. Siamo sicuri di poter ottenere buoni risultati perché nel nostro organigramma figurano alcuni ragazzi particolarmente dotati. Come azienda intendiamo valorizzare i nostri prodotti attraverso progetti di medio e lungo termine e questo credo sia davvero straordinario. Auguro a tutto lo staff di ottenere i risultati che meritano. A noi il compito di mettere a disposizione mezzi meccanici all’altezza della situazione». Felicissimo lo è anche il presidente Riccardo Perani già nell’organigramma di Ronco Maurigi Delio gallina e Delio Gallina Colosio Eurofeed: «Era da tempo che volevamo realizzare questo sogno: adesso è diventato splendida realtà e speriamo naturalmente di ottenere buoni risultati. Ma l’importante è fare crescere i nostri ragazzi». Intanto nelle prime uscite Kevin Rosola Pezzo ha già centrato due top ten: «Ma questo è solo l’inizio e con la disponibilità dei nostri capaci tecnici riteniamo di poter ulteriormente progredire».A.MASS.

Condividi la notizia