La Germani a tutta
energia e con Mika
si alza il livello

Erik Mika: il centro originario di Salt Lake City ha 23 anni e arriva da Pesaro
Erik Mika: il centro originario di Salt Lake City ha 23 anni e arriva da Pesaro
Folco Donati 14.09.2018

Sarà il Palumenergia di Lumezzane ad ospitare domani sera l’ultima amichevole del Basket Brescia prima del grande rendez vous con il PalaLeonessa previsto per il prossimo fine settimana. Una sfida affascinante ed allo stesso tempo super impegnativa per i ragazzi di Andrea Diana, che nell’ambito del «Memorial Giuseppe Patti», rassegna organizzata dalla Virtus Lumezzane del presidente Bortolo Bonomi, affronteranno il Darussafaka Spor Kulubu, compagine turca di altissimo livello, capace lo scorso anno di vincere l’Eurocup. Con inizio alle 20, (disponibili ad oggi ancora 400 biglietti, 300 seduti e 100 piedi) la Germani si cimenterà nella quarta amichevole di questo travagliato inizio di stagione, dove le assenze dei tre nazionali Luca Vitali, Awudu Abass e Brian Sacchetti, aggiunte a quella di Eric Mika, hanno finito per scompaginare tutta la preparazione della nuova annata sportiva. Una partita, quella contro i campioni dell’Eurocup che quest’anno si allineeranno ai nastri di partenza dell’Eurolega, che alla Leonessa dei canestri dovrebbe dare qualche risposta in più rispetto agli impegni del Valtellina Circuit, anche se le assenze peseranno ancora.

SUL RETTANGOLO di gioco valgobbino però, con tanto di divisa ufficiale indossata, si presenterà Eric Mika, che ha terminato il lavoro differenziato con Luciano D’Ancicco ed è pronto a dare il suo contributo: «Sto benissimo e spero proprio di giocare. Penso di avere un autonomia di 15/20 minuti, ma mi metto assolutamente a disposizione dello staff tecnico che deciderà se e per quanto farmi stare in campo. Un po’ alla volta entrerò in forma e per farlo userò queste partite che mancano prima della sfida di Supercoppa contro l’Olimpia Milano». Nel frattempo è ufficiale che gli aggregati Jawara, Kilgore e Person, si fermeranno a Brescia sino alla fine del «Ttrofeo Ferrari» del prossimo week end, rassegna alla quale prenderanno parte anche Vitali, Abass e Sacchetti che a metà settimana faranno ritorno in città e si metteranno immediatamente a disposizione di Andrea Diana. Nel frattempo, in attesa della presentazione ufficiale che avverrà la prossima settimana a Palazzo Loggia, il Basket Brescia Leonessa ha reso noto le indicazioni per l’acquisto dei biglietti del «Memorial Ferrari», l’evento che in sostanza sarà il battesimo del nuovo PalaLeonessa e che si disputerà venerdì 21 e sabato 22 settembre sotto forma di quadrangolare, con la partecipazione di Openjobmetis Varese, Victoria Libertas Pesaro e dei polacchi dello Stelmet Enea Zielona Gora. I biglietti saranno in vendita da lunedì e saranno acquistabili sul circuito Vivaticket.it, al seguente link: https://basketbrescialeonessa.vivaticket.it/. Il club ricorda la gratuità dell’ingresso al Memorial Ferrari per tutti coloro che hanno sottoscritto un abbonamento alle gare di campionato della stagione 2018-2019.