Basket Iseo e Orzinuovi in finale al «Mingotti»Basket | Basket

Iseo e Orzinuovi in finale al «Mingotti»

L’Argomm Iseo: si giocherà il «Mingotti» davanti al suo pubblicoL’Agribertocchi Orzinuovi: ha conquistato la finale in scioltezza
L’Argomm Iseo: si giocherà il «Mingotti» davanti al suo pubblicoL’Agribertocchi Orzinuovi: ha conquistato la finale in scioltezza
F.D. 09.09.2018

Saranno Orzinuovi e Iseo a giocarsi l’ambito Memorial Mingotti. Ieri sera in un PalaAntonietti gremito in ogni ordine di posto, la rassegna giunta alla sua 17esima edizione e dedicata allo sfortunato Edoardo Mingotti, è organizzato dal fratello Rocco in collaborazione con il Basket Iseo. NELLA PRIMA delle due semifinali grande spettacolo fra Iseo e Gardonese. A vincere sono stati i padroni di casa, bravi con Marko Dalovic a siglare la «tripla» della vittoria, ma la contesa si è conclusa solo dopo due tempi supplementari. Bel primo quarto di gioco fra due squadre che fra tre settimane si schiereranno nel campionato di C Gold. I triumplini si mettono in luce con Rotundo e Di Dio, mentre Furlanis e Marelli sono i più propositivi in un Iseo che chiude sotto il primo periodo sul 21 a 19. Ancora bene la Gardonese sino al 15’ quando prova a scappare via sul 40 a 29, ma davanti ai propri sostenitori i sebini non voglio sfigurare e con Dalovic, ex di turno, Baroni e Franzoni ricuciono lo strappo, chiudendo in scia agli avversari all’intervallo lungo (44-47). Dopo il riposo negli spogliatoi sono ancora i padroni di casa a farsi preferire (57-51 al 27’), anche se la Gardonese non demorde. Molto equilibrato è il finale dei tempi regolamentari con Dalovic e Zeneli protagonisti dalla lunga distanza e match che termina sul 75 a 75. Alla fine del primo overtime, a Dalovic viene annullata la «bomba» che sarebbe valsa il successo dell’Argomm, ma la l’ex gardonese si ripete alla fine del secondo supplementare e per la Migal non c’è più tempo per recuperare. Combattuta nel primo tempo, con la Virtus Lumezzane che dopo una partenza ad handicap (7-18) si è rifatta con il passare dei minuti, la sfida fra Orzinuovi e Lumezzane si è risolata a favore degli orceani, che alla fine hanno fatto valere la differenza di categoria. Decisivo l’allungo ad inizio ripresa dei ragazzi di Salieri. Buono l’esordio in maglia Agribertocchi per Marco Timperi, giocatore che si allena con Oriznuovi dall’inizio della preparazione, ma ora ufficialmente messo sotto contratto. Oggi alle 18, Gardonese e Lumezzane si giocheranno la «finalina» per il terzo posto, alle ore 20 la finale tra Iseo e Orzinuovi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA