Ceron sicuro «Siamo sulla strada giusta»

07.09.2018

BORMIO (Sondrio) Dispiaciuto, perché quando si può vincere, bisognerebbe sfruttare l’occasione. Questo in sintesi il pensiero di Marco Ceron, uno dei migliori della Germani contro il Würzburg. «Se contro l’Efes non c’era possibilità perché il livello per noi era troppo alto, questa volta si poteva fare - commenta l’ex capitano di Pesaro -. Un po’ sono dispiaciuto perché credo che la differenza l’abbia fatta solamente quel grande terzo quarto che i nostir avversari hanno giocato nel quale hanno fatto sempre canestro. Però mi sento di dire che siamo sulla strada giusta. Ci manca ancora l’intesa, mancano anche tanti giocatori, ma stiamo lavorando per migliorare». IMPORTANTE, come del resto quello di Andrea Zerini, l’apporto che entrando dalla panchina, Ceron riesce a dare: «Stiamo migliorando l’intesa, c’è una grande disponibilità da parte di tutti e questo è fondamentale. Poi in una partita si mette in luce uno, nell’altra altri, ma le partite si vincono quando si gioca tutti insieme e questa squadra ha questa dote. Dobbiamo solo avere pazienza: da neppure tre settimane stiamo insieme».