Altro Calcio Feralpisalò, un’attesa infinita Ma Gravina dà una speranzaAltro Calcio | Altro Calcio

Feralpisalò, un’attesa infinita Ma Gravina dà una speranza

Giuseppe Pasini, 57 anni, presidente della Feralpisalò
Giuseppe Pasini, 57 anni, presidente della Feralpisalò
A.G. 09.09.2018

Entro il 19 settembre la serie C scende in campo. Parola del presidente Gabriele Gravina che prova a fare un po’ di chiarezza dopo il caos ripescaggi che sta tenendo in ansia un’intera categoria. Molto interessata alle parole del presidente Gravina c’è anche la Feralpisalò, che attende di sapere quando potrà scendere in campo e contro chi. Una fase interlocutoria che si protrae da troppo tempo e che sta iniziando a pesare su squadre come la Feralpisalò che non vedono l’ora di poter scendere in campo per i tre punti dopo un’estate lunghissima. «Il tempo dei rinvii è finito - le parole decise di Gabriele Gravina -. Immediatamente dopo l'attesa decisione del Collegio di Garanzia sui ripescaggi creeremo i gironi e i calendari. Se ci saranno quattro o cinque giorni di tempo come speriamo, quindi se la decisione arriverà all’inizio della prossima settimana, faremo partire il campionato nel prossimo fine settimana, tra il 15 e più probabilmente il 16 di settembre. In alternativa il primo turno slitterà, forse in notturna, tra martedì 18 e mercoledì 19 settembre. Questa rimane comunque come data ultima per l'inizio del campionato». Finalmente qualche risposta dopo settimane di silenzi e indecisioni che stata iniziando a logorare le squadre della serie C. A preoccupare le società e di conseguenza anche la squadra del presidente Giuseppe Pasini è la possibilità che vi siano molti più turni infrasettiamanali del previsto: «Nel caso di gironi a 20 squadre potremmo avere quattro o cinque turni infrasettimanali più, magari, un turno a Santo Stefano - conclude Gravina -, prima però dobbiamo scoprire quanti saranno le squadre che prenderanno parte al campionato di Serie C». L’ATTESA sembra davvero essere finita. Prosegue nel frattempo la preparazione dei ragazzi di Domenico Toscano che dopo l'allenamento congiunto a cui è seguito l’amichevole contro il Crema di giovedì (risultato finale 2-2) tornano in campo oggi sempre per un allenamento congiunto ad Olginate (Lecco) con i padroni di casa dell’Olginatese. Sessione che avrà inizio alle ore 16. Ultimo fine settimana senza gare ufficiali per la squadra gardesana che ha voglia di iniziare il campionato per dimostrare sul campo tutta la propria forza e confermare gli ottimi presupposti creati in questa lunga estate. Anche se le sorprese sono sempre dietro l’angolo e per sapere con precisione tutto bisognerà attendere la sentenza del Collegio di garanzia del Coni, prevista per domani sera o per martedì mattina. • © RIPRODUZIONE RISERVATA