Con il grest si diventa attori e il palcoscenico è villa Badia

MI.MO.30.07.2018

Oggi il parco di villa Badia a Leno si trasforma in un palcoscenico per far sperimentare ai ragazzi il fascino del teatro e della fantasia sopra una ribalta immersa nella natura, per farli sbizzarrire con le idee più strampalate e i giochi più originali. Torn il «Grest teatrale», promosso da CaraMella in collaborazione con la Fondazione Dominato Leonense: tutti i pomeriggi dalle 15 alle 18, per tre settimane. I ragazzini potranno scegliere se seguire l’intero corso o partecipare per una o due settimane. Il costo di ogni settimana, merenda inclusa, è di 40 euro. Previsto sconto del 10% per i fratelli. Le settimane del «campo teatrale» sono dal 30 luglio al 3 agosto, dal 6 al 10 agosto e infine dal 20 al 24 agosto. Ogni settimana sarà proposto un tema diverso, filo conduttore di tutte le attività, finalizzate a brevi sketch teatrali da presentare a parenti e amici il venerdì pomeriggio. «Un universo un po’ magico, che aiuterà i più introversi e timidi ad accrescere la loro autostima e a interagire con i coetanei e con il pubblico» assicurano gli organizzatori. Informazioni per l’«estate in gioco» al 331 6415475 e 347 9618401. •