Ottava Cosmic,Lio con Sanda
e al San Carlino c’è Zoe Pia

10.11.2017

Venerdì live davvero ricco di presenze e suoni per tutti i gusti nei locali bresciani. All’Istituto L’Ottava release party del nuovo singolo di Daniele Gozzetti «Cosmic», dedicato alla famosa discoteca gardesana: proiezione del video, concerto dell’artista con la sua band, gran finale in pista con dj Joao. Alle 21.30, ingresso gratuito per i soci, tessera annuale 5 euro.

Anteprima discografica made in Bs anche al Lio Bar: la producer elettronica Margo Sanda (vero nome Margherita Capuccini) presenta il suo ep d’esordio «Delay», in uscita il 17 con la promozione di VolumeUp ed in anteprima streaming da oggi su Rockit. Prima di lei Coding Candy, progetto del musicista Lugi Cirelli, presenterà l’ep «More than bits», disponibile dal 24. Dalle 22.30.

Al teatro San Carlino di Corso Matteotti arriva Zoe Pia, giovane compositrice e clarinettista sarda, terzo posto nel referendum Top Jazz 2016 nella categora miglior nuovo talento, che presenta l’album «Shardana». Inizio alle 20.45.

Al Circolo Colony di Sant’Eufemia suonano Demiurgon e Rise of Tyrants (alle 21), mentre allo Stranpalato di via Risorgimento sono di scena i bresciani Blues Dissidents, Mauro Pellegrini, Luciano Cristini, Marco Valenti e Paola Purpura, con vecchi classici della tradizione afroamericana in chiave British Invasion, dai Cream ai Ten Years After passando per T. Bone Walker e Marvin Gaye (alle 21.30, ingresso libero, consumazione obbligatoria).

Al Vecchia Praga di contrada Pozzo dell’Olmo tornano The Hula Baby con il loro rock anni ’50 (dalle 22). Tributo a U2 e Muse al Movida di Rezzato con Stories for Boys (alle 22.30, ingresso libero), mentre Al Rock Art Cafè di Cevo arriva il tour acustico degli Audyaroad, rock band milanese che ha appena pubblicato «What is the price?», prodotto da Pietro Foresti, già al lavoro con gente come Korn, Guns n’ Roses, Asian Dub Foundation. Con loro anche la grunge band veronese degli Overdose: inizio alle 22.C.A.

Condividi la notizia