All'Iveco l'assemblea Fiom
da "separati in fabbrica"

L'assemblea della Fiom
L'assemblea della Fiom
None27.01.2012

Un'assemblea da separati in fabbrica. Da un lato della sbarra a uno dei cancelli di ingresso dello stabilimento Iveco di Brescia circa 400 operai e lavoratori; dall’altro i rappresentanti sindacali Fiom, tra cui anche il segretario nazionale Landini. Sono i primi effetti dell’accordo separato sul contratto aziendale del gruppo Fiat.

Condividi la notizia