Arte contemporanea, tre ex aequo

Stefania Zorzi premiata per la «suggestione lirica e  inquieta»
Stefania Zorzi premiata per la «suggestione lirica e inquieta» (BATCH)
26.09.2017

Allestita fino al 19 novembre all’Arsenale di Iseo, «ContemporaneaMENTI» è una collettiva di 41 artisti lombardi selezionati tramite bando: all’inaugurazione di sabato sono stati proclamati i vincitori di ogni sezione che esporranno le loro opere in una personale nelle sale iseane, nel corso del 2018.

Al primo posto si sono classificati ex aequo - per la Pittura - Francesca Boffetti e Jing Tang: la prima per la «delicata qualità della pittura, capace di evocare atmosfere intime e soffuse ma non prive di drammaticità» e il secondo «per la limpidezza compositiva dell’opera, che con notevole economia di mezzi formali delinea un sottile equilibrio di forze e sensazioni». Ex aequo per Scultura e Installazione tra Matteo Beltrami,«per la felice articolazione dell’opera e le rilevanti qualità texturali e cromatiche», eAnna Ghilardi, «per la pregevole qualità dell’intaglio e per la sensibilità lieve con cui armonizza l’evidenza fenomenica della materia e l’invenzione poetica».

Per e Fotografia/Video altro ex aequo tra Ambra Tonini per la «ragguardevole finezza» della sperimentazione linguistica e Stefania Zorzi per la «nitidezza architettonica dello sguardo e per la suggestione lirica e allo stesso tempo inquieta».

A Pietro Gandini, Elisa Pezzotti e Mara Lupatini tre borse di studio intitolate alla memoria del pittore Antonio Guadagnini e dei docenti Enrico Antonioli e Serafina Nulli. Segnalazioni speciali sono andate ad Andrea Sbra Perego, Marta Cristini e Claudia Sinigaglia.

La Fondazione l’Arsenale è in vicolo della Malinconia 2 a Iseo (martedì-venerdì 10-12; sabato e domenica anche 16-19). Ingresso libero.

Condividi la notizia