Treni puntuali?
Promettere è gratis...

La Leonessa
La Leonessa
28.08.2018

Apparato Centrale Computerizzato. Già solo pronunciare il nome del nuovo sistema installato alla stazione di Brescia è impegnativo, ma la promessa che porta con sé è quasi da libro dei sogni: i treni grazie al nuovo Apparato saranno puntuali. Insomma, i pendolari d’ora in poi possono scordarsi i ritardi. Anche quegli odiosi dieci minuti in più che i treni si prendono quasi sempre per percorrere gli 80 chilometri da Brescia a Milano o viceversa saranno solo un ricordo del passato. Certo promettere non costa nulla e annunci come questi fanno piacere, rendono più leggero il rientro al lavoro dei pendolari dopo le ferie. Ma poi serve la verifica dei fatti e qui iniziano i problemi: non vorremmo finisse come i nuovi treni promessi da tempo per sostituire i vecchi convogli e che nessuno ha mai visto. Intanto il progetto annunciato a luglio di rilancio del trasporto regionale è già in forse, in attesa di una nuova promessa.