Se l'agente usa la branda
deve pagare il conto

La Leonessa
La Leonessa
09.01.2019

Gli agenti di polizia penitenziaria che pernottano all'Albergo Verziano o al- l'Hotel Canton Mombello sono pregati di pagare il conto, arretrati compresi da ottobre 2017. In tutto 650 euro a poliziotto. L'Amministrazione Penitenziaria non lascia scappatoie. Oltre a comprarsi il vestiario, gli agenti che per ragioni di servizio pernottano nelle due carceri bresciane devono ora pagarsi l'occupazione della branda sulla quale hanno osato sdraiarsi qualche ora di notte pur con l'obbligo di essere sempre pronti a intervenire in caso di emergenza. La motivazione: nel Def sarebbero state stimate in modo errato le risorse economiche, quindi gli agenti devono pagare di tasca propria. Non sia mai che abbiano dormito a scrocco. Che dire? Scene che si ripetono: nel 1985 a Falcone e Borsellino, costretti a una permanenza forzata sull'isola dell'Asinara per preparare il maxi processo alle cosche, fu presentato il conto di vitto e alloggio.