Week End Street food, la grande abbuffata raddoppiaWeek End | Week End

Street food, la
grande abbuffata
raddoppia

Lo street food sarà  protagonista a Pisogne e Castel Mella
Lo street food sarà protagonista a Pisogne e Castel Mella
Alessandro Romele Francesco Gavazzi 30.08.2018

Dalla Valcamonica all’hinterland lo street food sarà il protagonista assoluto del prossimo fine settimana. La definizione di cibo di strada sembra andare sempre più stretta a un fenomeno che sta contagiando i grandi chef e i reality televisivi. PER AVERE l’ennesima conferma dell’altissimo livello dei piatti serviti dai food truck basta visitare il Camuno Street Food, festival organizzato dalla società Vitamina C sul lungolago di Pisogne da domani a domenica. Pesce fritto, arrosticini abruzzesi, pulled pork and chicken wings, specialità greche, bombette e salsicce pugliesi, polpette di carne, gnocco fritto e panzerotti, tigelle e cannoli siciliani sono solo alcune delle specialità che verranno proposte dalle cucine su quattro ruote. Il tutto accompagnato da musica dal vivo, laboratori creativi e animazione. «L’iniziativa è frutto della partnership tra pubblico e privato tesa a valorizzare turismo ed enogastronomia - spiegano i ragazzi di Vitamina C, Roberta Testa e Giuseppe Arancio -. Grazie all'appoggio dell'amministrazione comunale e della Pro loco siamo riusciti ad allestire un evento di alto livello». STREET FOOD di alta qualità protagonista nel fine-settimana anche a Castel Mella. Domani, dalle 18, in piazza Unità d’Italia farà tappa «Eatinero», appuntamento imperdibile per gli appassionati di birre artigianali e del cibo da strada ora sempre più influenzato dalle tradizioni culinarie tipiche di vari territori. Stand gastronomici e musica dal vivo anche durante le giornate di sabato e domenica. Eatinero è una manifestazione che promuove piccoli operatori nel mondo dello street food e nasce nel 2015 come un’associazione fondata da appassionati che si sono incontrati sul web. •